mercoledì 25 maggio 2016

Storia di sentimenti, quando l'attore è un Cane, un Bambino e un addestratore

Una storia che tocca i sentimenti un film emozionante tra quelli che raccontano tematiche legate ad un brutto male...


The Trainer... L'addestratore 
questo è il titolo, film scritto e diretto da Carlo Comito prodotto da Calamaro Gigante Pictures Cinema indipendente in collaborazione con Pubbljmage produzioni.

Racconta la storia di Luca, un bambino siciliano che dopo la perdita della madre a causa del male del secolo entra in uno stato depressivo che gli causerà la perdita della parola, il padre disperato consulta vari specialisti i quali non riscontrano nessuna patologia nel bambino...L'incontro casuale con un addestratore di cani durante una manifestazione cinofila darà una svolta al problema di Luca... Questo film vuol lanciare un messaggio di speranza a tutti coloro che vivono lo stesso disagio tenendo aperta la porta della speranza dice il regista Carlo Comito.

Adesso conosciamo meglio Carlo Comito: Come ti definisci Carlo nella tua professione


Mi definisco un comunicatore, la mia passione più grande è quella dell' utilizzo dell' immagine per relazionarmi con il mondo che mi circonda utilizzando una tela essendo anche pittore o la sabbia su di un piano luminoso oppure un supporto video per i miei films.


Il passo da sceneggiatore regista attore quando nasce

Son sempre stato un creativo e lo scrivere sceneggiature nasce dal fatto che a parte in casi sporadici le storie che leggevo o nelle rappresentazioni di altri autori avrei cambiato qualcosa... allora ho pensato , perché non scriverle da me? ricordo che da bambino ci portarono a vedere la proiezione del San Francesco di Pasolini nella sala cinema della nostra scuola e ricordo che a metà del primo tempo la pellicola si inceppò dovevamo tornare in classe a causa del problema ma avendo visto il palco li difronte a noi chiesi all' insegnante se potevo improvvisare uno show... la maestra entusiasta accettò la proposta... forse anche a lei non andava l' idea ti tornare a far lezione. ..allora salii sul palco e mi misi a raccontare barzallette del famoso Bramieri di cui avevo letto un libro dal titolo Io Bramieri ve le racconto tutte in un orecchio... e del nostro compaesano Renzino Barbera
Il contatto col palcoscenico mi regalava sin da allora emozioni grandissime anche perché c' era una risposta positiva da parte del pubblico
L' approdo alla regia non è casuale e penso che quando si è creativi si voglia lasciare una traccia di noi in tutti i campi...


Cosa c’è di autobiografico nei tuoi film?

Di autobiografico c' è quasi tutto le storie che racconto nei miei film appartengono quasi sempre al mio passato o magari a ciò che mi è capitato un mese fa.. oppure narrano storie che mi son state raccontate e che mi son rimaste impresse per citare un esempio , in 1964 La Recluta racconto in maniera romanzata una leggenda metropolitana raccontatami da mio nonno circa 30 anni fa... oppure in the trainer ..L' addestratore ho voluto raccontare il dolore che prova un bambino dopo la perdita della madre a causa del male del secolo cosa che ho provato sulla mia pelle.

E' vero che fondamentalmente nasci come cabarettista?

Più che cabarettista diciamo che ho avuto un passato da comico essendo fondamentale sempre stato un fan di Troisi e prima ancora dei vari De Curtis De Filippo  W.Chiari questo mi ha portato col tempo a conoscere una bravissima talent scout con la quale l' Amicizia dura sino ad oggi lei si chiama Giusy Randazzo persona intelligente e capace con la quale riscontro diverse similitudini caratteriali ed artistiche.

Come mai in questo film marchi i sentimenti umani e i sentimenti dell'amico a 4 zampe

Ho sempre amato gli animali soprattutto i cani perché sono gli esseri viventi che danno amore senza chiedere nulla in cambio Ho utilizzato il cane perché nella realtà assieme al cavallo spesso viene utilizzato nella pet therapy ... The Trainer...l'Addestratore spero venga visto dal grande pubblico dopo la partecipazione ai festival nazionali ed internazionali perché contiene un forte messaggio di speranza per tutti coloro che oggi vivono un conflitto interiore pesante.


Attori protagonisti di The Trainer..L'addestratore:

Riccardo Risica ( The Trainer) Alberto Sciarrino, Alessandro Alicata, Fabrizio La Monica, Giusy Randazzo, Angelo Faraci, Piero Zarcone, Egle Mazzamuto, Paola Carella Giuseppe Mangano.. 
con la partecipazione del cane Ugo Von Hause Risica Rottweiler



Operatore di ripresa Fabrizio La Monica
Fonico Noemi Passalacqua
Fotografo di Scena Claudio Pezzillo
Costumi Giusy Cusimano
Musiche originali Marco Cannilla

Quando l'amore aiuta a vincere la partita della vita!...
( Citazione di Michele Cucuzza)


La redazione Il Papavero Magazine